true mothers

DAL 20 GENNAIO  AL

23 GENNAIO 

DAL 20 GENNAIO al 23 GENNAIO 
 
 
20 Gennaio   
ore 17:15/20:00

21 Gennaio  
ore 17:15/20:00

22 Gennaio 

SPETTACOLO TEATRALE

23 Gennaio 

ore 16:15/19:00/21.30*

NOVITA' ASSOLUTA

LA PROIEZIONE DELLE 21.30 SARA' 

IN LINGUA ORIGINALE CON I SOTTOTITOLI 

1

Regia di Naomi Kawase

con Arata Iura, Hiromi Nagasaku, Taketo Tanaka, Aju Makita e Miyoko Asada,

UN'OPERA AMBIZIOSA E NECESSARIA, CONTRADDISTINTA DALLO STILE DI KAWASE, VOLTO ALLA MASSIMA SEMPLICITÀ.

Satoko e Kiyozaku Kurihara non possono avere figli. Dopo aver valutato diverse opzioni alternative per diventare genitori, scelgono di adottarne uno e si rivolgono a Baby Baton, un luogo incantevole nella prefettura di Hiroshima dove vengono accolte ragazze incinte, spesso molto giovani, che non potranno tenere con sé la propria prole. Una di queste ragazze, Hikari, affida il figlio Asato ai Kurihara, ma cinque anni e molte vicissitudini dopo li rintraccerà per poter rivedere Asato.Satoko è disposta a tutto pur di avere il figlio che Kiyozaku non può darle e realizzarsi come madre; Asami è "madre" delle ragazze perdute che approdano sulla sua isola; Hikari è una vittima dell'entusiasmo adolescenziale, che ha spinto il suo romanticismo laddove l'età, la società e la famiglia non lo consentono. Le loro traiettorie si intrecciano a più riprese, mentre i flashback si mescolano al racconto coniugato al tempo presente, permettendoci di capire cosa ha portato i personaggi a questa situazione.

La narrazione non è mai diacronica, avanza e indietreggia, mentre lo stile rimane quello caro a Kawase: inquadrature semplici di volti sinceri e spontanei, illuminati da una luce che sembra poter bucare ogni nuvola e abbattere ogni ostacolo. O forse mettere chiarezza nelle menti turbate degli uomini odierni, malati di egocentrismo e scarsa fiducia verso il prossimo.
Kawase gioca continuamente con lo spettatore, inducendolo ad assecondare i propri pregiudizi per poi smentirlo con i fatti. Man mano che si dipana la matassa delle vite dei personaggi e che conosciamo le difficoltà che hanno affrontato, il giudizio di chi guarda è infatti destinato a mutare, a sostituire con la pietà e la comprensione l'istintivo moto di disprezzo o rifiuto iniziale.

ARCHIVIO PROGRAMMAZIONE 

WhatsApp Image 2022-01-11 at 17.52.34
un eroe
WhatsApp Image 2021-12-20 at 19.27.13
BABBO NATALE
Il-Colore-della-libertà-poster-ITA
anne
salinger
il bambino nascosto
il-materiale-emotivo-poster-720x1280
DEANDRÉ-DEANDRÉ-Storia-di-un-impiegato-poster-99-2021
ariaferma-manifesto
Skin_70x100_web-scaled (1)
locandina
il-matrimonio-di-rosa
locandina-ver
c4cd68eef6547364dd08c9331e6720f5

CORSI DI CINEMA

IN PARTENZA

CONTATTA LO 086267335 PER INFORMAZIONI

qtq50-z8Kl3P

CINEMAZETA 

DA OGGI FA PARTE DELLA RETE CINEMA CONVENZIONATA

9

CINEMAZETA RICONOSCIMENTO 2019

4

FESTEGGIA IL TUO

COMPLEANNO

AL

CINEMAZETA

CHIEDICI COME

086267335

7

SEGUICI SUI SOCIAL

6

VINCI IL CINEMA CON I NOSTRI PARTNERS

INFO E PRENOTAZIONI

086267335 - TASTO 3